La cronoscalata allo Chalet del Monte Molinatico

Condividiamo il resoconto della cronoscalata allo Chalet del Monte Molinatico organizzata dal Ciclo Club Imbriani per i ciclisti della Val Taro.

L’appuntamento di oggi era già in calendario dalla primavera ed entrati nella settimana che ha preceduto l’evento, è esplosa l’irrinunciabile tensione emotiva che ha portato i ciclisti della Val Taro sul percorso, ovvero gli 11 km terribili che portano da Ostia Parmense ai 1200 metri dello Chalet del Monte Molinatico: non sono mancati i soliti momenti esilaranti. In fatti, fra le diverse prove di ascesa allo chalet, segnaliamo quella del mitico Fish che non trovando le scarpette da ciclismo, ha deciso di infischiarsene e di mettere le scarpe da ginnastica, pedalato su scomodissimi pedali fino ai 1200 metri di altezza dello Chalet! Fish è sempre il numero uno indiscusso!

La giornata è iniziata con il ritrovo a Borgotaro, alle ore 7:30 e dopo un buon caffè abbiamo iniziato la pedalata in compagnia fino a loc. Pelosa di Pontestranbo, oltre Bedonia e vicino al confine ligure. Gli animi si sono subito riscaldati e per chi non ha resistito a tenere i watt sotto controllo, c’è stato qualche allungo ma a dir il vero il gruppo non ha risposto. Da loc. Pelosa siamo tornati a Ostia Parmense dove ci aspettava il vicepresidente del Ciclo Club Imbriani, Fabio Becci, già pronto sull’ammiraglia con il fazzoletto bianco in mano in segno di start. Alle 10:10 circa, è stato dato il via alla corsa e quindi il gruppo si è subito sfilacciato lungo gli 11 km terribili che portano allo Chalet del Monte Molinatico. Pensavamo che il 2015 fosse stato un anno eccezionale per le prestazioni dei ciclisti valtaresi ma il 2016 batte ogni record. In Val Taro possiamo dire di pedalare forte, visti i tempi di ascesa.


CLASSIFICA

cronoscalta-molinatico-2016-15

 

 


Il gruppo del Ciclo Club Imbriani ma anche di Valtaro Ciclismo, che vuole unire tutti i ciclisti valtaresi, ha sempre il grande piacere di ospitare amici provenienti da altre terre: oggi abbiamo pedalato con Willi, forte pedalatore olandese e frequentatore della valle da tempo.



Tutti hanno dato il massimo e la giornata si è conclusa con il solito rito del pranzo presso l’ottima Pizzeria Ristorante I Due Gatti a Borgotaro!

Vi ricordiamo che il 25 settembre la nostra stagione si concluderà con la UNDICESIMA edizione del Mundialito che eleggerà il campione del mondo per la nostra valle!


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra ed accetti la nostra politica sulla Privacy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi