lra le prime curiosità che volli soddisfare, fu conoscere un breve ritratto di Bruno quando era bambino. Subito, Anna rispose che Bruno ereditò il carattere del padre e non quello della madre che risultava volitivo, assai intelligente e piuttosto ardito! L’indole di Bruno bambino la ritroviamo anche durante tutta la sua carriera e questa, probabilmente, deve essere considerata come uno dei fattori più importanti del successo professionale ed umano di Bruno Raschi. A Borgotaro rimase fino alla conclusione degli studi elementari. Sempre circondato da amici, dimostrava un carattere estremamente aperto, sincero e leale e a detta della sorella, Bruno era una persona buona. I lati dolci erano ben accostati alla sua caparbietà, sottolinea Anna, e questa qualità la considererei il secondo fattore del suo successo. La passione per lo sport era in lui un capo saldo ed una bella immagine di Bruno, era quando si arrampicava sul tetto del pollaio di casa, sul lato destro del fiume Taro, nel quartiere San Rocco, per intravvedere le gesta dei calciatori che ogni domenica si sfidavano al campo sportivo comunale. Le disponibilità di denaro erano assai scarse; siamo nel primo dopoguerra.
Raschi bambino

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra ed accetti la nostra politica sulla Privacy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi